Blanche Rodríguez Calderara

Bio

The Dreamer Must Be Stronger Than The Dream E' il mio motto dal settembre del 2005, quando decisi finalmente di uscire dal guscio. Ero abbastanza grande, 16 anni, un pò d'esperienza in giro per il mondo l'avevo fatta, ma mi mancava una cosa: capire come realizzare i sogni nel cassetto. Andai all'anteprima del film "Fuoco su di Me", diretto da Lamberto Lambertini, con Omar Sharif e Massimiliano Varrese ( colui che mi catturò l'anima in "Grandi Domani" c'era una magia nel ballo incredibile). Infatti da lì a poco, ero mascotte e sono diventata con il tempo e gli incontri responsabile del suo fanclub ufficiale. Ma non é questa la cosa davvero importante... E' quella di avere un sogno e portarlo a termine, capendo che se lo vuoi, ce la fai. Il rischio di tornare a casa senza il ricordo della bella esperienza é altissimo. Ma ho una vita sola e non la voglio sprecare stando a guardare gli altri che realizzano i sogni. Combatto rispettando gli altri, mi pongo degli obiettivi non troppo grandi né troppo piccoli. Sono sempre stata la sognatrice fino da bambina e da adolescente l'escapista (colei che vuole evadere dalla realtà). E' vero, non lo nego. Ma ora la mia realtà é fatta di sogni realizzati e nessuno potrà portarmeli via, come invece é successo con la lontananza da mio padre. Ora però é diverso. Credo nei miei sogni e nella determinazione. La vecchia ferita non si emarginerà mai, ma almeno posso andare avanti e fare sì che non diventi ancora più grande.

Latest Insta posts

Current Online Auctions