Angela Fogazza

Bio

"Nessuno è perfetto..." da "A qualcuno piace caldo" « Se il segno dell'epoca è la confusione, io vedo alla base di tale confusione una rottura tra le cose e le parole, le idee, i segni che le rappresentano... Il teatro, che non risiede in niente di specifico, ma si serve di tutti i linguaggi (gesti, suoni, parole, fuoco, grida) si ritrova esattamente al punto in cui lo spirito ha bisogno di un linguaggio per manifestarsi » Antonin Artaud

Latest Insta posts

Current Online Auctions